materiali OLIVENLEDER ® - PELLE CONCIATA CON FOGLIE D'ULIVO

In Re-Bello abbiamo deciso di adottare la pelle e di realizzare un capo che è l ”essenza di un ribelle”, tenendo conto di alcuni aspetti ambientali legati all’allevamento del bestiame. Spesso nel trattamento delle pelli la fase di conciatura è una delle più dannose per l’ambiente, perché avviene con l’impiego di sostanze tossiche molto inquinanti. Noi cerchiamo di fare la differenza: la pelle che utilizziamo per i nostri capi è stata conciata con un enzima naturale estratto dalle foglie d’ulivo che le conferisce una morbidezza inaspettata, rendendola anche biodegradabile.

La nostra pelle è uno scarto della macellazione alimentare (come il 90% delle pelli sul mercato) e proviene da allevamenti all’aperto, dove gli animali possono muoversi liberamente, correre e azzuffarsi. E forse è anche per questo che ha un aspetto così imperfetto. Una pelle dall’aspetto imperfetto, trattata in modo naturale e morbida, addolcita dall’enzima all’ulivo impiegato in fase di conciatura. Dolce e imperfetta come solo un ribelle può esserlo. Di seguito forniamo un quadro sui certificati, sulle tecnologie e sulle innovazioni dei nostri produttori relativi alla pelle trattata con foglie di ulivo.

WET - GREEN

wet-green è un metodo brevettato per la produzione di pelle sostenibile - Olivenleder®. Il nostro fornitore ha creato un agente conciante, che é stato premiato con certificazioni come Cradle to Cradle ™ GOLD e "Material Health" PLATINUM, per il trattamento della pelle puramente ecologico e un processo di concia associato utilizzando esclusivamente materie prime rinnovabili. RE-BELLO è il primo marchio a collaborare con wet-green nel mondo della moda. Scopri di più: wet-green.

Eco Classifica

Ogni fibra presenta vantaggi e svantaggi a seconda delle fasi di produzione e non esiste un materiale che sia vantaggioso sotto ogni aspetto. Tuttavia è possibile stilare una classifica dei tessuti più ecologici, una “eco-classifica”.

Tessuti di classe A: questi tessuti sono i migliori in termini di sostenibilità ambientale. In questa categoria rientrano tutti i tessuti riciclati: non c’è niente di meglio che riutilizzare le risorse già esistenti.
Tessuti di classe B: rientrano in questa classe il cotone organico, coltivato senza l’utilizzo di sostanze chimiche, e l’eucalipto, data l’elevata resa e lo speciale processo a ciclo chiuso ideato da Tencel ®.

Tessuti di classe C: rientra in questa classe il tessuto di bambù, in quanto, pur presentando notevoli benefici per l’ambiente nella fase di coltivazione, il processo di estrazione della fibra necessita notevoli quantità di acqua e prodotti chimici. Per bilanciare tale effetto negativo, il tessuto di bambù che utilizziamo in RE-BELLO viene mischiato con il 30% di cotone organico.
Tessuti di classe D: rientra in questa categoria il cotone tradizionale, ma anche altri materiali sintetici quali il poliestere vergine (ovvero non riciclato). RE-BELLO non utilizza materiali di questo genere in quanto non ritenuti sostenibili.

percentuali materiali nella collezione

Classe A: PET Newlife, Lana Riciclata
Classe B: Cotone organico e eucalipto, lana merino, lana tirolese
Classe C: Bambù, lana tinta alle erbe
Altri